01 febbraio 2008

Da Pomezia a Londra

Parto per Londra, torno lunedì. E parto molto soddisfatto della partita di ieri sera. Scontro diretto con l'inseguitrice con un solo punto di distacco: noi secondi a un punto dalla prima e con soli 7 punti nelle ultime 4 partite, loro terzi che hanno appena battuto la prima. Ma soprattutto, tra loro un demente che nel forum della comunità dei pallavolisti romani ha l'orrendo nick "duxmealux", con il quale scrivi commenti sgrammaticati con sintassi zoppicante.
Quindi, con maglietta dei dieci anni di occupazione de La Strada e felpa di A/I, ero pronto ad ogni provocazione. Fortunatamente, dopo un primo set in cui abbiamo studiato cosa fare perdendo a 21, si sono sciolti come neve al sole. Il caro fascista pontina è sistemato, e probabilmente sta ancora rosicando dentro la sua fogna.
Per la classifica, l'ultima giornata del girone di andata sarà contro la prima, e ci giocheremo la vetta.

1 commento:

ndn ha detto...

vi segnalo http://tarsia.blogspot.com/

un progetto di destra per la rigenerazione culturale a destra