23 marzo 2010

Homer, che ne pensi?

Dal Corriere.it

Volevano assegnarglielo proprio per la soluzione della congettura di Poincaré, e cioè sul perché in uno spazio tridimensionale una forma a ciambella si spezza durante la trasformazione in sfera.

Ora, io di matematica so nulla, ma credo che la possibilità in uno spazio tridimensionale di passare da una ciambella e farne una sfera (e viceversa) dipenda fondamentalmente da quanto sia morbida la pasta. La quale, non si deve attaccare alle dita: se lo fa, provate a infarinare le mani e il tavolo mentre impastate.

A parte gli scherzi, ma davvero la congettura di Poincaré è questa?

2 commenti:

Federico ha detto...

mi sa che è quella di pancarrè

Anonimo ha detto...

Sì, è quella.